martedì 28 luglio 2009

Lezione 1.1: i primi 5 caratteri in hiragana

Come promesso inizieremo a studiare i primi cinque caratteri del sillabario hiragana. È molto importante ricordarsi bene le posizioni delle vocali, perché quando andiamo a vedere una parola sul dizionario nella sezione giapponese-altra lingua le parole non sono in ordine alfabetico latino, ma con l'ordine dei caratteri hiragana. Quindi visto che il sillabario incomincia con le 5 consonanti, disposte nel seguente ordine: "a, i, u, e, o" se vogliamo cercare la parola iie che significa no, dobbiamo andare a cercarlo dopo la "a" e non dopo la "h" come in Italia.
Visto che siamo entrati nell'argomento vi spiegherò brevemente cosa è il Romaji. In poche parole è un sistema di scrittura occidentalizzato, che serve per scrivere come si legge un determinato carattere giapponese con le lettere occidentali. Ad esempio il kanji 人 si scrive in romaji hito, che significa persona. Ovviamente questo sistema di scrittura viene utilizzato principalmente da noi occidentali, perché i giapponesi per indicare come si legge un kanji utilizzano l'hiragana. Il romaji si usa anche per sapere come si legge un carattere hiragana e katakana. Io userò il romaji solo per le lezioni che riguardano i sillabari, perché è importante che vi abituiate a riconoscere subito almeno i caratteri hiragana. Comunque non preoccupatevi, perché li imparerete gradualmente, 5 o 10 alla volta, fino ad arrivare a 46 caratteri in tutto e se ripassate almeno 10-15 minuti al giorno a forza di vedere i caratteri li ricorderete tutti senza nessuno sforzo. È inutile studiare 3 ore in un giorno e poi non fare niente per il resto della settimana, perché poi non ricorderete nulla, lo so perché all'inizio ha fatto anch'io così.
Molto bene, andiamo a vedere come si scrivono le vocali in hiragana:
あ、い、う、え、お。
In ordine sono: a, i, u, e, o.
Le vocali si leggono esattamente come in italiano, come del resto anche tutti gli altri caratteri, sotto questo aspetto il giapponese è più facile dell'inglese perché non ci sono suoni nuovi.
Per scrivere a mano questi caratteri guardate il video alla fine del post o scaricate questo file.
È importante scrivere seguendo l'ordine dei tratti giusto, in modo che il carattere riesca nel miglior modo possibile, è la stessa cosa che succede nel disegno, dove normalmente per farlo riuscire proporzionato si parte dalla testa.
Anche la punteggiatura è diversa dalla nostra, ad esempio i segni presenti tra i vari caratteri sono virgolo, mentre il tondino alla fine sarebbe un punto; ma questo lo vedremo meglio in una lezione speciale a parte.
Per finire come suggerimento degli esercizi potete scrivere varie volte sul quaderno i 5 caratteri seguendo l'ordine del file allegato e pensando mentalmente ogni volta che scrivete un carattere a come si legge. Inoltre potete anche scrivere parole che si usano con questi 5 caratteri che ve le riporto qua sotto:
いいえ=no, あい=amore, あおい=blu.
Per ora è tutto ci vediamo nella prossima lezione, ciao da jack49. video

1 commento:

  1. Dal 31/07/09 al 15/8/09 non farò più lezioni perché andrò in vacanza, quindi non potrò rispondere neanche alle vostre domande. Ci vediamo presto ciao e buone vacanze da jack49.

    RispondiElimina